Bagno imprudente

Bagno imprudente

Rimase a lungo indeciso, se immergersi senz’altro nel lago, oppure tornare a casa, rinunciando al bagno fuori stagione. Decise infine di immergersi, avendo ritenuto di non poter accettare di compiere una scelta dettata esclusivamente dalla paura.

Il cadavere fu ripescato due giorni dopo, dai carabinieri sommozzatori.

0 commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *