L’hattrick di Paolino

L’hattrick di Paolino

Entrato al trentasettesimo della ripresa, mentre la sua squadra perdeva due e zero, Paolino fece tre goal in sette minuti, cosicché il risultato fu ribaltato.

Mentre correva, impazzito dalla gioia, a salutare i tifosi della sua curva, avvertì un forte dolore tra il braccio sinistro e il petto, che lo lasciò senza fiato. Subito si afflosciò a terra semisvenuto. Si accorse di una grande confusione intorno a lui, e del fatto che la vita lo stava abbandonando. Però i suoi occhi da batrace non mostravano paura. Sembrava quasi che stesse per uscirgli dalla bocca, dribblando la bava, una frase tipo: «questo è un bel modo di morire…».

0 commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *