Notizia superflua

Notizia superflua

Rod Clary ebbe un attimo di esitazione. Quel viaggio in Turchia l’aveva a lungo desiderato, ma pensava che gli sarebbe costato di meno. Alla fine decise di investire duemila dollari su quella cosa, si fece consegnare i biglietti ed i voucher ed uscì soddisfatto dall’agenzia di viaggi. Già pregustava il momento in cui avrebbe fatto la sorpresa a Lucy, la sua ragazza.

Quella sera si incontrarono. Lei, con aria triste, gli disse subito che aveva qualcosa da dirgli. Lui rispose che aveva anch’egli qualcosa da dire a lei, e che confidava sul fatto che la sua notizia avrebbe portato più allegria di quella di lei. Lei ebbe un moto di insofferenza, e si precipitò: «mi sono innamorata di un altro uomo». «Beh», rispose lui con ammirevole prontezza di spirito, «questo almeno ha il vantaggio di rendere superflua la mia notizia». Lei insistette per conoscere la notizia di lui, ma lui ritenne di averne avuto abbastanza per quel giorno, si congedò bruscamente e si allontanò, pieno di amarezza.

0 commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *