Rammarico

Rammarico

Harry gestiva un pub a Kensington, nel Massachussets, ma non era soddisfatto.

Si diede alle scommesse sui cavalli, e per un po’ ebbe fortuna. Poi ne ebbe sempre meno, e finì col mangiarsi tutto il suo patrimonio, ed anche quello della moglie.

Decise di raddrizzare tutto con una bella rapina in uno sportello periferico di una banca locale, ma una guardia giurata, poco più che ventenne, gli sparò tre o quattro volte, ed uno dei proiettili gli squarciò l’aorta.

Ebbe solo il tempo di pensare che non era stato male, in fondo, gestire il pub; magari sarebbe bastato introdurre il divieto di fumare. E con questo rammarico se ne andò.

0 commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *