Un sabato da leoni

Un sabato da leoni

Saputo di avere un male incurabile, John Holmes ritenne opportuno organizzare per bene la sua partenza.

Aveva sempre amato viaggiare in compagnia, perciò si procurò una mitragliatrice Maschinengewehr 42/59 con un migliaio di colpi, e se la portò tranquillamente a tracolla, quel sabato mattina, all’ingresso dei grandi Magazzini Tape & Mouse.

Piazzatala sul cavalletto, la puntò contro l’ingresso dei grandi magazzini, dove stazionavano in quel momento almeno trecento persone.

La mise all’opera, e fu uno spettacolo indimenticabile. Chi vi ha assistito, ancora oggi lo ricorda con inconfessato piacere.

Bilancio finale: 62 morti, oltre cento feriti. E tanto spavento.

John Holmes fu abbattuto da un poliziotto municipale, dopo che tre suoi colleghi erano stati uccisi senza riuscire nell’impresa.

La CNN fece un reportage speciale sull’evento.

1 commento

  • Lacky ha detto:

    Pur non avendo (ancora) un male incurabile, sapessi quante volte mi è venuta la stessa voglia di John…

  • Lascia un commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *